Uno ad uno i bambini vengono invitati a distendersi sulla palla, aderendo con il corpo ad essa e rilassandosi, mentre l’educatrice li dondola dolcemente.

L’esercizio viene ripetuto prima distendendosi di pancia e poi di schiena; infine i bambini si stendono a terra e l’educatrice fa rotolare sopra di loro la palla.

Il bambino percepisce il proprio corpo attraverso il contatto con un oggetto morbido, ma resistente che rievoca la figura materna.

Il bambino vive questa esperienza di forte fiducia: la capacità di affidarsi nella relazione é una dinamica importante nella relazione con l’altro, l’educatrice psicomotoria è formata per accompagnare il bambino nella costruzione delle abilità di affidamento.

Alla fine dell’esperienza viene disposto a terra un grande foglio e vengono dati ai bambini i colori a cera. Viene chiesto di mettere sul foglio tutte le cose che gli sono piaciute.

Leave Your Reply