https://www.facebook.com/spaziocucciolibosco/?notif_id=1581012134366804&notif_t=page_fan

Il bambino è immerso in una esperienza continua di apprendimento mai finalizzata alla produzione di alcun tipo. Anche nelle esperienze di creatività egli sperimenta e scopre.

Il piacere dell’occhio lo spinge a fare esperienza del bello. Senza ‘dovere’ il bambino è libero, il gesto è libero, espressivo, stupito e meravigliato.

Cosi l’arte, così Munari ci insegna che ci sono fiori nei peperoni e rose nell’insalata.

(https://www.corraini.com/…/scheda_lib…/168/rose-nellinsalata)

Leave Your Reply