“Giocare in modo simbolico con i cerchi significa confrontarsi con le potenzialità che la vita ci offre e con le limitazioni e le prove a cui, d’altro canto, ci sottopone, decidendo di volta in volta se accettare o rifiutare, se stare dentro o fuori.” Accuman

Il gioco è un fenomeno poliedrico, non esattamente definibile e totalmente comprensibile. Così si possono osservare molti livelli di comunicazione che sottendono il gioco: motorio, legato al piacere, relazionale e anche simbolico.

Il gioco, per il bambino piccolo rappresenta un ambito di approfondimento importante dove mostra e rivive le dimensioni emotive fondanti la persona. Partecipare o escludersi, stare dentro stare fuori i contesti relazionali, sono “diadi” dell’esistenza umana, che permeano le relazioni.

Leave Your Reply